info@caminosantiago.com

Monastero di San Benito / Abbazia di Dominos Santos de Sahagun

  • san benito

Ne rimangono in piedi solo tre parti:
- La cappella di San Mancio, dedicata a San Benito, come testimonia l'iscrizione della consacrazione dell'altare da parte del vescovo di Astorga nel 1184.
- La Torre, su un lato della parte terminante del Monastero. Prima della sua distruzione vi era un'altra torre gemella, le cui rovine sono visibili a sinistra di quella esistente, dove è stato installato l'orologio della città, e che grazie a esso si salvò dalla distruzione, avvenuta il 13 maggio 1835, pochi giorni prima dell'ultimo restauro.
- L'Arco di San Benito, che è il portale meridionale della Chiesa, oggi attraversato dalla strada come se fosse un arco trionfale. Opera di D. Eduardo Saavedra, datata nel 1662, costituisce una grande decorazione dorica, con lo scudo reale, statue e iscrizioni.
Monastero di San Benito / Abbazia di Dominos Santos de Sahagun
XII secolo. Anno: 1184
Indirizzo
Torre dell'orologio
Provincia: León
Località: SAHAGUN
Telefono: 987 78 21 17
Turismo Castilla y León